Cerca su IdeaTRE60

cerca

Login su IdeaTRE60

Jump to Sustain-Ability

Jump to Sustain-Ability è una start up dedicata alla promozione e valorizzazione di nuovi sistemi di business e di sviluppo socio-economico.

Lo facciamo con la creazione di modelli d’integrazione fra il mondo imprenditoriale ed il social profit: un club, una community, un distretto. Si tratta di:

  • un luogo d’incontro ed aggregazione, progettato e sviluppato ad hoc sulla base degli attori partecipanti
  • nel rispetto dei criteri della Creating Shared Value (una forma evolutiva di CSR).
  • a favore di un nuovo schema di sostenibilità, in sostituzione dei meccanismi filantropici.

Al centro del luogo di aggregazione poniamo le competenze delle non profit/social business ponendole al “servizio” delle aziende che, insieme, realizzano partnership e progetti legati ai fabbisogni reciproci ed ottengono risultati condivisi.

Per realizzare i luoghi d’integrazione passiamo per tre fasi:

  1. Fase di mappatura e progettazione:
  • mappiamo il grado di sostenibilità delle aziende da una parte e delle non profit/imprese sociali dall’altra con uno strumento creato ad hoc: la mappa della sostenibilità. Si tratta dell’analisi, tramite questionario, del posizionamento attuale e potenziale di un’azienda rispetto al percorso ideale di sostenibilità, ottenuto dall’incrocio fra chi in azienda decide quali progetti di CSR abbracciare e la tipologia di fabbisogni aziendali a cui dare risposta.
  • Analizziamo il gap fra lo stato attuale e le aspettative future di sostenibilità con uno strumento creato ad hoc: la sustainability roadmap. Si tratta di un percorso logico che guida al ragionamento su come impostare strategicamente la sostenibilità, in funzione degli obiettivi a medio e lungo termine. Per arrivare a misurare l’impatto ed i risultati raggiunti, grazie all’individuazione e valutazione di KPI.
  • Orientiamo e formiamo al concetto di Creating Shared Value e sostenibilità strategica.
  • Progettiamo servizi per colmare il gap di sostenibilità: il luogo di aggregazione, dove le aziende possano implementare la loro corporate strategy sulla sostenibilità e dove si possano valorizzare le capacità organizzative e strategiche delle non profit/imprese sociali, a favore di risultati economici condivisi.
  • Progettiamo e mappiamo i risultati condivisi raggiunti con KPI strutturati ad hoc.
  1. Fase di valorizzazione:
  • Valorizziamo le capacità ed esperienze delle non profit/ONG/imprese sociali al servizio delle aziende, tramite formazione ad hoc sulle competenze da colmare e sul cambiamento: come relazionarsi con le aziende nell’ottica della costruzione di partnership e valore condiviso.
  • Sosteniamo lo sviluppo di strumenti strategici e il raggiungimento di risultati condivisi di sostenibilità per le aziende e le non profit: sviluppo piani strategici, 
nuovi business, nuovi mercati, nuovi target, nuovi partenariati.
  • Valorizziamo i risultati ottenuti dai luoghi di aggregazione, utilizzando parte degli utili ottenuti in start up sociali, il cui core business è legato ai relativi attori.
  1. Fase di consolidamento:
  • Sviluppiamo nuove prassi.
  • Promuoviamo un ulteriore “salto” a favore dell’autonomia e della capacità delle aziende e del social profit di sviluppare in modo indipendente progetti di sostenibilità strategica, a favore della promozione di una reale cultura della sostenibilità.